Logo Vivo Bene Regione del Veneto Logo Ulss 3 Serenissima

Faccio fatica a smettere adesso

La maggior parte delle ex fumatrici e degli ex fumatori ci conferma che smettere del tutto e sin da subito di fumare sia il metodo meno faticoso.

Tuttavia, potresti essere fra coloro che non riescono a smettere subito e prima tendono a ridurre progressivamente il numero di sigarette fumate.

Se sei tra questi, ti suggeriamo alcune strategie che possono tornarti utili, ma non dimenticare che il tuo obiettivo è diventare completamente libero o libera dal fumo!

  • Elimina le sigarette più facili da togliere nell’arco della giornata
     
  • Elimina le sigarette che più di altre accendi per automatismo, aiutandoti con il diario dei momenti critici
     
  • Aumenta gradualmente il tempo che passa tra una sigaretta e l’altra
     
  • Cerca di resistere al bisogno di fumare, distraendoti con altre attività
     
  • Cerca di ritardare il più possibile la tua prima sigaretta del mattino: questo ti aiuterà a gestire anche gli altri momenti della giornata
     
  • Quando esci di casa, non portare con te sigarette e accendini. Elimina dall’auto le sigarette e gli accessori per fumare. Dover chiedere ad altri le sigarette potrebbe essere un parziale deterrente, soprattutto se hai detto a molte persone che conosci che stai cercando di ridurre il consumo
     
  • Cerca di ridurre anche i caffè, che potrebbero facilmente favorire il fumo di sigarette
     
  • Evita di tenere delle scorte di sigarette a casa. Se proprio devi acquistare le sigarette, limitati ad acquistare un pacchetto alla volta e scegli quello più piccolo da 10!
     
  • Al mattino, evita di fumare e inizia la giornata facendo una doccia e colazione. Se invece sei abituato a fumare dopo la colazione, alzati appena hai finito di mangiare ed esci di casa
     
  • Se sei abituato a fumare in un posto particolare, cerca di cambiare luoghi ed evita di ripetere meccanicamente gli stessi gesti di sempre. Se presti attenzione a quello che fai, è più difficile che ci caschi!
     
  • Limita la frequentazione di luoghi e situazioni a maggior rischio di fumare
     
  • Identifica alcuni luoghi dove ti senti autorizzato a fumare ed escludine categoricamente altri: per esempio, escludi l’auto, la casa, le situazioni in presenza di minori o di fumatori, ecc. Pian piano, vedrai che queste limitazioni ti aiuteranno ad accrescere la tua motivazione a smettere del tutto.


Ricordiamo che in caso di gravidanza ridurre il consumo di sigarette non è per niente una buona soluzione, né se sei la mamma, né se sei il papà. Anche se fumi meno di 10 sigarette al giorno, i
rischi per il nascituro sono molto più elevati rispetto a chi non fuma, quindi è necessario interrompere il consumo di tabacco.